"Quando vivi in un luogo a lungo, diventi cieco perché non osservi più nulla.
Io viaggio per non diventare cieco" (Josef Koudelka)



Fuori dalla caverna - Appunti di un viaggiatore romantico
Il 21 dicembre 2012 è uscito il mio primo libro, "Fuori dalla caverna":
una raccolta dei miei appunti di viaggio in cui gli aneddoti e le
osservazioni spaziano da Roma a Parigi, fino al Sudamerica, passando per
Bruxelles, Amsterdam, Dublino, Berlino, New York e molte altre città.
Un viaggio tra pagine di ricordi e sorrisi, sguardi malinconici al passato,
risposte e speranze per il futuro. Una storia che tocca temi comuni a tutti
i ragazzi della nostra generazione: è l’avventura di un trentenne alle prese
con la vita, l’amore, la società in cui vive, il tempo che passa.
Il tutto costellato da costanti riferimenti alle sue passioni:
il cinema, la musica, la letteratura, la fotografia.

Fuori dalla caverna è un vero e proprio viaggio su carta:
un viaggio romantico e appassionato, dove Roma è una moglie,
Parigi un’amante, il mondo una casa; anche perché “viaggiare non
significa allontanarsi da casa, ma trovarne continuamente di nuove”.
Ed è così che da un primo, piccolo viaggio da solo gli orizzonti del protagonista,
ancora piuttosto ingenuo e inesperto, si aprono a tal punto da renderlo
un viaggiatore più navigato, in questa vita piena di incertezze e di instabilità,
sentimentali e professionali, in cui è l’amore per le piccole meraviglie
sparse qua e là intorno a noi il vero segreto della felicità.


Il libro si può comprare:
In libreria (Elenco librerie)
La Feltrinelli
IBS
Amazon
Deastore
Hoepli (Ebook formato elettronico)


RECENSIONI
- L'articolo e l'intervista pubblicata dal sito Voglio Vivere Così
- L'articolo pubblicato dal sito Non Solo Turisti
- L'articolo pubblicato dal sito Gate309
- L'articolo e l'intervista pubblicata dal sito I viaggi di Dante


BOOK TRAILER